Giunti al quarto anno di vita, abbiamo scelto di cambiare rotta, almeno per qualche tempo.

Attraverso un aggiornamento più frequente di questo blog e del nostro canale facebook, cercheremo di raggiungere nuovi lettori (e magari nuovi autori) proponendogli nuovi articoli e contenuti.

L'investimento a cui obbligava l'allestimento e la stampa del volumetto cartaceo, ha indotto noi e la nostra associazione a riflettere sull'opportunità di cercare un canale diverso, più snello e flessibile.


Speriamo di conservare i nostri lettori di sempre, nell'attesa di trovare nuovamente gli strumenti per produrre e distribuire “Il Bufalo” come lo avete sempre conosciuto.

 

Se non avete tutti numeri arretrati, vi ricordiamo che l'intera produzione de “Il Bufalo” è attualmente archiviata presso la sede dell'associazione Il tassello mancante, e presso le biblioteche comunali di Riccione e Rimini, qui:

http://opac.provincia.ra.it/SebinaOpac/Opac?action=documentview&sessID=580060839CBFD07F0B17E571FF49303B@3c429536&docID=0

 

 

20/02/2014